Alta formazione chitarristica alla Scuola di Musica Novecento

Si svolgerà dal 10 al 12 maggio a San Giovanni Rotondo la tre giorni dedicata alla chitarra classica e rivolta a docenti, concertisti, studenti e semplici appassionati delle sei corde.

Il primo appuntamento, che si svolgerà mercoledì 10 maggio presso la sala conferenze dell’Hotel Parco delle Rose, vedrà protagonista il M° Stefano Viola, noto didatta e concertista, che terrà un seminario dal titolo “La didattica chitarristica: analisi posturale, tecnica strumentale, uso della letteratura”.

Durante l’incontro verranno affrontate tutte le tematiche relative al primo approccio allo strumento, dalla scelta dello strumento stesso all’impostazione metodologica, passando per l’analisi posturale con un’illustrazione dei risultati dei test-biomeccanici svolti dal didatta nella sua ricerca dal titolo “Analisi posturale biomeccanica-funzionale del musicista”.

Durante della seconda giornata gli studenti e concertisti avranno la possibilità di incontrare da vicino uno dei chitarristi più noti a livello internazionale. Infatti giovedì 11 maggio, sempre presso la sala conferenze dell’Hotel Parco delle Rose, il M° Aniello Desiderio terrà una masterclass di interpretazione chitarristica per tutti gli studenti e concertisti che desiderano vivere un momento di alta formazione chitarristica con il concertista napoletano.

L’ultimo appuntamento è affidato ai vincitori dell’ultima edizione del Concorso Nazionale di Chitarra “Novecento”. I migliori chitarristi della manifestazione si esibiranno venerdì 12 maggio alle ore 20.30 presso l’Auditorium della Parrocchia “San Leonardo Abate” di San Giovanni Rotondo.

Questa serie di eventi si inserisce nel programma delle attività che la Scuola di Musica Novecento realizza ormai da diversi anni per offrire ai docenti e agli studenti del territorio momenti di alta formazione, occasioni di incontro e nuovi stimoli per la crescita individuale e collettiva.

Le iscrizioni al seminario e alla masterclass saranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

 

Info su costi e iscrizioni: 339.2700036; 320.1459912.

Scarica la scheda d'iscrizione

 

Stefano Viola

Il M° Stefano Viola, oltre a svolgere un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, è impegnato da vari anni in un approfondimento continuo di tutti gli aspetti tecnico-meccanici riguardanti il rapporto con lo strumento e in virtù di queste ricerche è invitato a tenere conferenze e Masterclass in vari Festival Chitarristici in Italia, Slovenia, Croazia, Repubblica Ceca, Messico, Austria, Spagna, Polonia e Ucraina.Ha elaborato e coordinato, con il sostegno economico della Regione Friuli Venezia Giulia, un importante progetto di ricerca dal titolo “Analisi posturale biomeccanica-funzionale del musicista” che ha visto coinvolti il Conservatorio e l’Università di Udine (Facoltà di Scienze Motorie), progetto che si è concluso con la realizzazione di un DVD che, recentemente, si trova allegato ad un interessante volume sull'argomento dal titolo "Manuale per l'analisi metodologica nella didattica chitarristica di base e guida all'analisi posturale" pubblicato da "GuitArt".

Dal 2006 è titolare della cattedra di chitarra al Conservatorio Statale di Musica "Jacopo Tomadini” di Udine.

 

Aniello Desiderio

La sua carriera internazionale inizia nel 1989 esibendosi in tutto il mondo: Svizzera, Giappone, USA, Canada, Danimarca, Finlandia, Grecia, Germania, Turchia, Francia, Irlanda, Norvegia, Svezia, Spagna, Venezuela, Brasile, Cuba, Messico, Austria, Polonia, Russia, Indonesia, Ungheria, Colombia, Olanda, Italia sia come solista che con diverse orchestre tra le quali: Berliner Philarmonie, Rundfunk-Orchester, Wiener KammerOrchester, Bach Collegium, Pomeriggi Musicali e “I Virtuosi di Mosca“ diretti dal M° Vladimir Spivakov.

Nel 2014 debutta alla Carnegie Hall di New York. Nel 2010 è stato in tour con una delle leggende della chitarra classica Angel Romero con il quale ha interpretato il concerto “Madrigal” di Joaquin Rodrigo. Il famoso chitarrista John McLaughlin lo ha scelto per l’esecuzione Prima Mondiale del suo concerto per chitarra e orchestra “Thieves and Poets” che si è tenuta al Festival Internazionale di Koblenz, Germania. Dal 2010 è docente per il Summer International Academy presso il Mozarteum di Salisburgo.

Tiene costantemente masterclass nei più famosi festival internazionali di musica del mondo.